Zenzero Catering Roma

Un tocco di Zenzero, Il Nostro Blog, Ricette, Menu, Notizie e Aggiornamenti
12/02/2015

Fish & chips alla romana


Per voi, una ricetta classica di Oltremanica, ma che si può proporre secondo la nostra tradizione!!!
Un "Fish & Chips" fatto alla romana!!!
Ecco cosa vi serve:
- 200gr di filetti di baccalà
- 2 patate di media grandezza
- 50gr di bottarga o 50gr di pecorino romano
- 400gr di farina
- 5gr di lievito
- una birra (alla grande se artigianale!!)
- acqua Q.B.
- sale Q.B.
- olio di arachide
Il procedimento:
- preparate la pastella scigliendo il lievito in un pò di acqua tiepida, unitelo a mezzo bicchiere di birra. Aggiungete la farina a pioggia e lavorate con una frusta. Aggiungete acqua fino ad ottenere una consistenza non troppo morbida (un cucchiaino deve affondare con lentezza). fatela riposare un'oretta.
- dopo aver pelato le patate tagliatele a fettone e fatele bollire per 5 min per ammorbidirle un pò. pulite i filetti baccalà e tagliteli a dadoni.
- portate l'olio a temperatura, friggete le patate e il baccalà passati nella pastella. Fate scolare l'olio in eccesso su carta assorbete e salate solo le patate.
- prendete della carta oleata e formate un cono, mettete il mix di patate e baccalà e a piacere spolverate di bottarga o pecorino

Potete servire anche a piatto: fate un letto di lattughino adagiate il mix di frittura, spolverate a piacere e macchiate il piatto con della maionese (questo a piacere)

Buon Appetito!!!
P.S.: accompagnete con il resto della birra non utilizzata nella pastella!!!



18/01/2015

ravioli alle erbe ci campo


Ricetta della domenica!!!

Ravioli alle erbe di campo:
- 300gr di pasta fresca in sfoglie
500gr di erbette (cicoria, rucola, bieta, spinacino)
- 40 gr di parmigiano
- 1 uovo
- 50gr di erbe di campo (maggorana, salvia, timo, rosmarino, dragoncello)
- 2 spicchio d'aglio
- noce mosata
- 70 gr di burro
- sale e pepe

Lavate le erbette e spezzattatele. Sbucciate l'aglio, privatelo dell'anima, tritatelo e rosolatelo in tegame con una noce di burro e olio.

Aggiungete le erbette e fatele saltare a fuoco vivo per qualche minuto. Abbassate il fuoco, salate e pepate e portate a cottura finchè risulteranno tenere. fate raffreddare e tritatekle finemente in una ciotola unendo il parmigiano, l'uovo e la noce moscata.

Sbucciate l'altro aglo e tritatelo finemente, mescolatelo in una terrina con il burro, le erbe, sale e pepe fino ad ottenere un composto omogeneo. Una volta mixato lasciatelo riposare su un foglio di carta forno fino al momento di condire i ravioli.

Tirate la pasta e ricavate dei cerchi possibilmente non troppo grandi. Su metà di essi adagiate il composto di erbe. Coprite con i restanti dischi e sigillate bene i bordi.
Fate cuocere i ravioli in acqua bollente, scolateli e metteteli in una ciotola.
Condite con il burro alle erbe e servite!!!

Vi consiglio di abbinarci un Muller Thurgau o un Friulano del Collio!
Buon Appetito



<1>



Cerca:
Categorie:
Ricette (2)



Clicca per Cercare
Mese:
Febbraio 2015 (1)
Gennaio 2015 (1)




© Clapes Srl - P.Iva 11762201009
    Informazioni legali | Termini e Condizioni | Privacy | Cookies
powered by SitoFelice.it - Creazione Siti Web - Roma